Disturbi psicosomatici

I DISTURBI PSICOSOMATICI

Inutile affermare il contrario, mente e corpo sono legati, interdipendenti: una situazione di benessere psichico ha una funzione protettiva rispetto allo sviluppo di sintomi fisici, facilita una prognosi maggiormente favorevole in caso di patologie in atto, viceversa una situazione di stress costante può interferire laddove ci sia già una vulnerabilità di tipo fisico/organica e concorrere a far sviluppare una determinata patologia, così come a prolungare una patologia già in atto.

Quanto descritto sopra è da tempo oggetto di studio da parte della medicina psicosomatica, disciplina che studia il rapporto tra la mente ed il corpo e le patologie organiche che sono concausate o peggiorate da fattori psicologici stressanti.

I disturbi psicosomatici possono essere considerati come meccanismi di difesa che proteggono da emozioni dolorose ed inaccettabili e si manifesta con un’espressione diretta del disagio psicologico attraverso il corpo: i vissuti personali (affettivi,emotivi, relazionali) troppo dolorosi per poter essere vissuti e sentiti direttamente, trovano una via di scarico immediata nel corpo trasformandosi così in disturbo.

I disturbi psicosomatici sono patologie che si manifestano come risposte da parte del sistema nervoso autonomo a un disagio psichico forte o ad una situazione di stress acuto o cronico.

Pensiamo all’organismo come ad un sistema il cui equilibrio è determinato da molteplici fattori: lo stress attiva il sistema simpatico come se si trovasse ad affrontare una situazione di allarme; questa attivazione eccessiva, se è forte oppure continua nel tempo può provocare danni organici, specie colpendo le parti o gli organi più vulnerabili.

Per esempio, se un individuo ha una predisposizione organica di vulnerabilità al sistema gastrointestinale, potrà in condizioni di stress sviluppare patologie (disturbi psicosomatici) a carico dello stesso quali ad esempio gastrite, colite ulcerosa, ulcera peptica; se la fragilità è nell’apparato respiratorio potrà presentare asma bronchiale; se coinvolge l’apparato cardiocircolatorio potrebbero esservi aritmie, tachicardia, cardiopatia ischemica, ipertensione; se riguardano il sistema cutaneo la persona potrà manifestare psoriasi, dermatite atopica, acne, prurito, orticaria, secchezza della cute e delle mucose, ipersudorazione; se coinvolgono l’apparato urogenitale potrà presentare enuresi, dolori mestruali, impotenza, eiaculazione precoce, anorgasmia; qualora coinvolgano il sistema muscoloscheletrico potrebbero verificarsi crampi muscolari, cefalea, fibromialgia, artrite.

dist psicosomatici 2

I disturbi psicosomatici più diffusi sono:

- IPOCONDRIA: in tale patologia i sintomi di tipo somatico vengono interpretati come segni di una grave malattia spesso non rilevata da accertamenti medici;

-DISTURBO DA DISMORFISMO CORPOREO: è caratterizzato da un’ eccessiva attenzione su uno o più aspetti corporei percepiti come difetti fisici, che compromette il normale svolgimento delle attività di vita personali, sociali, relazionali;

- DISTURBO DI SOMATIZZAZIONE: in tale disturbo la persona presenta sintomi dolorosi, gastro-intestinali, pseudo-neurologici, sessuali, etc, non giustifcabili da accertamenti medici ed esami obiettivi;

- DISTURBO DI CONVERSIONE: caratteristica del disturbo è la comparsa di sintomi o deficit relativi a funzioni motorie volontarie o sensitive in assenza di una condizione neurologica obiettiva quali per esempio paralisi psicogene, difficoltà nella deglutizione (detto bolo isterico), sintomi pseudo-epilettici, cecità psicogena, ecc..

- DISTURBO SOMATOFORME INDIFFERENZIATO: è caratterizzato da costanti lamentele fisiche come stanchezza cronica, problemi urinari, perdita di appetito;

- DISTURBO ALGICO: si tratta di un dolore cronico o recidivo in uno o più distretti corporei senza diagnosi mediche obiettive;

Inizialmente le patologie individuate come disturbi psicosomatici erano l’asma bronchiale, la colite, l’ulcera, l’ipertensione arteriosa, l’eczema, la psoriasi. A seguito di numerosi studi sugli effetti dello stress, la produzione di cortisolo ed i danni organici, l’ elenco si è già ampliato ed è in continua evoluzione.

“Se vogliamo pensarla a più ampio spettro, tutte le malattie esprimono un disagio psico-fisico, ciò significa che come la depressione non è un problema esclusivamente relegato nella mente, allo stesso modo la gastrite non è una patologia di uno stomaco ma di una persona che è un insieme di corpo e mente.”

Da qui un nuovo modo di affrontare il tema della cura, che deve necessariamente partire dai sintomi che si esprimono nel corpo e ad essi fornire la cura medica appropriata, tramite terapia farmacologica ed interventi qualora ve ne sia la necessità, affiancando però ad essa una terapia di sostegno psicologico che preveda anche la gestione dello stress (strategie di coping, tecniche di rilassamento quali il training autogeno e di immaginazione) sia nei disturbi psicosomatici tradizionali, che in tutti i disturbi che necessitano di validi supporti (es. in pazienti oncologici, va a rinforzare positivamente la terapia medica); questi studi confermano il fatto che una persona malata nel corpo, anche gravemente, trae giovamento e aumenta le proprie possibilità di guarigione se sostenuta, confortata e soprattutto aiutata ad elaborare il senso della propria malattia.

A volte accade a persone che hanno una determinata vulnerabilità, che rimane sopita per tempo, di dover far fronte a sintomi che prima non avevano oppure a situazioni che diventano più gravi di quelle che si prospettavano, e spesso ci si domanda ‘come mai proprio in quel momento?’ Oppure ‘come mai proprio a quest’organo?’ Ecco, spesso la risposta può essere proprio trovata nella continuità mente-corpo, in quanto vari agenti esterni possono stressare a tal punto l’individuo da intaccare i suoi punti organici deboli.

Le ricerche condotte hanno fornito risultati concordi sul fatto che le problematiche psicosomatiche esprimono il disagio della persona in un modo pre-verbale o pre-simbolico: questo significa che la persona non riesce a portare a consapevolezza il proprio disagio al punto tale da esprimerlo verbalmente (“sono arrabbiato, sono triste”) perché questo si “scarica” direttamente sul corpo. La terapia può quindi aiutare a sviluppare tale consapevolezza cercando di portare la persona ad esprimere il proprio disagio emotivo.

Riuscire ad esprimere le proprie emozioni, anche quelle negative, è già spesso un passo decisivo se non risolutivo. In particolare l’obiettivo è da una parte insegnare al corpo a rilassarsi perché probabilmente vive molto più lo stato di tensione che quello di rilassamento, dall’altra aiutare a trovare un altro canale di espressione di sé a queste persone che spesso hanno una conoscenza analitica di loro stessi e delle loro problematiche ma la comprensione di sé da un punto di vista mentale resta completamente scollegata dal corpo. Un’analisi da non trascurare è anche il possibile vantaggio secondario che la persona trae dal mostrare tali sintomi, cioè le ripercussioni che hanno nel modificare le dinamiche familiari tali patologie.

Bibliografia
R. Di Sauro (2012), I disturbi psicosomatici. Approcci teorici e interventi clinici, Ed. Aracne

51 thoughts on “Disturbi psicosomatici

  1. Pingback: cheap porn

  2. Pingback: www.friv-club.org

  3. Pingback: marlboro cigarette

  4. Pingback: Boston commercial real estate

  5. Pingback: warehouses for sale in california

  6. Pingback: commercial rental rates

  7. Pingback: buy league of legends ranked games elo

  8. Pingback: warehouses for lease

  9. Pingback: where to buy backlinks

  10. Pingback: buy backlinks for my homepage

  11. Pingback: CDC Best

  12. Pingback: https://www.youtube.com/watch?v=_g7b5u3clUg

  13. Pingback: hackandroidfreeUSkeygendownloadtoolno survey hacktraineronlineproofcheatsonline trichehackedno rootgamesmovieshack iphonelinuxcheatsandroidtoolsdownload serial numberactivation codetoolsfreeroottoolsactivation generateurspremiumcreditshack2015keygen conne

  14. Pingback: track workouts

  15. Pingback: washer video

  16. Pingback: danni harwood

  17. Pingback: Payday Loans

  18. Pingback: Resources

  19. Pingback: تصريح الإقامة فيزا جواز السفر خدمات الهجر

  20. Pingback: SEARCH ENGINE OPTIMIZATION

  21. Pingback: Dogeared Chakra Necklaces

  22. Pingback: Anonymous

  23. Pingback: majic windows company

  24. Pingback: life insurance lawyer

  25. Pingback: rashan porno

  26. Pingback: http://www.entretien-menager-genial.ca

  27. Pingback: check over here

  28. Pingback: ppc firm guaranteed

  29. Pingback: pest control london,24 hour pest control london,rats mice,cockroaches,moths,foxes,pest control highgate,pest control crouch end,pest control mayfair,pest control paddington

  30. Pingback: buy backlinks

  31. Pingback: reserver hotel pas cher

  32. Pingback: SEO Expert

  33. Pingback: Onlinejackpotbet

  34. Pingback: Segerstrom Center

  35. Pingback: check my reference

  36. Pingback: orospu ankara

  37. Pingback: go here

  38. Pingback: toctoc

  39. Pingback: ankara escort

  40. Pingback: ankara escort

  41. Pingback: parfum, cosmétique, produits de soins, spécialist de beauté, protection solaire, parfumerie parfum, cosmetica, huidverzorging, beautyspecialist, verzorging, zonnebescherming, parfumerie,

  42. Pingback: exteria

  43. Pingback: porn

  44. Pingback: sekis izle

  45. Pingback: orospu cocuguyum

  46. Pingback: porno

  47. Pingback: orospunun dogurdugu

  48. Pingback: smettere di fumare

  49. Pingback: sirius latest movs244 abdu23na1648 abdu23na18

  50. Pingback: RuneScape accounts

  51. Pingback: Film streaming

Comments are closed.